12 Febbraio 2018

Traffico internazionale di rifiuti tra Puglia, Egitto, Libia e Iran. La Puglia si conferma base logistica dei traffici transfrontalieri.

Legambiente: «Si utilizzino gli strumenti repressivi previsti dalla Legge sugli ecoreati, principale deterrente alle illegalità ambientali»

«Il traffico illegale di rifiuti – dichiarano Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente, e Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia – rimane uno dei settori preferiti della criminalità ambientale che guarda sempre di più oltre il confine italiano, come dimostra l’operazione “Cannibal Cars”, condotta dai Carabinieri forestali del Gruppo di Bari a seguito di un’inchiesta sul traffico transfrontaliero di rifiuti pericolosi tra Italia, Egitto, Iran e Libia.

leggi tutto

12 Febbraio 2018

Traffico internazionale di rifiuti tra Puglia, Egitto, Libia e Iran. La Puglia si conferma base logistica dei traffici transfrontalieri.

Legambiente: «Si utilizzino gli strumenti repressivi previsti dalla Legge sugli ecoreati, principale deterrente alle illegalità ambientali»

«Il traffico illegale di rifiuti – dichiarano Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente, e Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia – rimane uno dei settori preferiti della criminalità ambientale che guarda sempre di più oltre il confine italiano, come dimostra l’operazione “Cannibal Cars”, condotta dai Carabinieri forestali del Gruppo di Bari a seguito di un’inchiesta sul traffico transfrontaliero di rifiuti pericolosi tra Italia, Egitto, Iran e Libia.

leggi tutto