12 Luglio 2018

Eolico, arresti in Calabria. Legambiente: “L’eolico va difeso con grande energia e, insieme alle altre energie pulite, rappresenta un’importante fonte di sviluppo green per il Paese”

‘Ndrangheta: cosche infiltrate in eolico, 13 arresti
Legambiente: "L’eolico va difeso con grande energia e, insieme alle altre rinnovabili, rappresenta una grande opportunità per il Paese per puntare sempre di più sulle fonti pulite abbandonando quelle fossili”

  "Gli arresti di questa mattina in Calabria dimostrano come le ecomafie si stiano infiltrando anche nei settori legati alle rinnovabili e allo sviluppo green. Per questo è fondamentale non abbassare la guardia e continuare le operazioni di contrasto contro questi ecocriminali, che oltre a fare affari d’oro soprattutto nel ciclo dei rifiuti e del cemento, si infiltrano ormai anche nei comparti di punta della green economy e continuano a far crescere il loro business a danno dell’ambiente, della salute dei cittadini e dell’economia sana della Penisola.

leggi tutto