01 Agosto 2017

Laghi a rischio: il report di Legambiente con dati e bilancio finale di Goletta dei Laghi 2017

Nel 2017 nei 4 grandi laghi del nord cala di 9,5miliardi di m3 l’afflusso d’acqua, equivalente a tutta l’acqua prelevata per gli usi civili in Italia. Tra i bacini del nord situazione critica per il Garda, il lago di Como e di Iseo. In centro Italia oltre a Bracciano, in deficit il Trasimeno. Goletta dei Laghi di Legambiente fa il bilancio dell’edizione 2017 . 14 laghi monitorati, 11 in forte sofferenza idrica, 100 punti campionati di cui il 50%risultati inquinati per mancata depurazione. Legambiente: “Necessarie serie politiche nazionali di tutela della risorsa idrica e di adattamento al clima. Per fermare gli scarichi inquinanti servono investimenti nel settore della depurazione e controlli su quelli abusivi utilizzando la legge sugli ecoreati”

 

 

I laghi italiani non godono di ottima salute, sono sempre più a secco e minacciati da scarichi fognari non depurati. Oltre a quello di Bracciano, simbolo dell’emergenza siccità che ha colpito tutta la Penisola, sono ben 10 i bacini lacustri italiani del nord e centro Italia in forte sofferenza idrica con un elevato abbassamento delle acque, a causa delle alte temperature, delle poche precipitazioni, ma anche per colpa dell’eccessiva captazione e il sovrasfruttamento della risorsa idrica.

leggi tutto