10 Maggio 2017

Emergenza rifiuti a Roma, 4 mosse per liberare la capitale

Porta a porta ovunque, impianti anaerobici per frazione organica, centri riuso, tariffa puntuale: il Campidoglio metta in campo azioni concrete e basta sterili polemiche. 

Avevamo indicato un anno fa i passi da compiere ma niente è avvenuto. Porta a porta, impianti per il riciclo, centri di riuso e tariffa puntuale continuano ad essere fondamentali ma nell'ultimo anno e mezzo a Roma non c'è alcun quartiere porta a porta in più tantomeno impianti. I buoni propositi sono insufficienti, c'è bisogno di un ciclo integrato vero.

 

leggi tutto