06 Ottobre 2017

Conferenza Oceani a Malta.Legambiente: “Si tracci una road map comune con azioni immediate e concrete, a partire dalla messa al bando dei sacchetti di plastica non compostabili

 

L’unico commitment italiano registrato alla conferenza contro la marine pollutionarriva da Legambiente

 

L’associazione ambientalista: “Fondamentale tracciare una road map comune con azioni immediate e concrete,

appello a Governi e ai Paesi del Mediterraneo per la messa al bando dei sacchetti di plastica non compostabili”

 

Da Malta l’impegno ad investire oltre 6 miliardi di euro per la tutela di mari e oceani,

ma l’Italia e il Mediterraneo restano ai margini

 

leggi tutto