21 Agosto 2017

A un anno dal sisma nel Centro Italia ancora 2.400.000 tonnellate di macerie da rimuovere nelle 4 regioni colpite

“Necessario accorciare i tempi. Il governo ripensi il ruolo della struttura del commissario straordinario per dargli più poteri e le risorse necessarie per un reale coordinamento”.

A un anno dal sisma che il 24 agosto ha colpito Marche, Lazio, Umbria e Abruzzo e a nove mesi dalle scosse devastanti di fine ottobre è stato rimosso solo l’8,57% delle macerie. Circa 227.500 tonnellate dei 2.657.000 stimati dalle quattro Regioni.

leggi tutto