Gli incendi. I numeri nel 2016

Sono stati 4.635 gli incendi boschivi che hanno visto l’intervento dell’ex Corpo forestale dello Stato (Cfs) e dei corpi forestali regionali, numeri ancora in crescita rispetto al 2015. Roghi che hanno mandato in fumo più di 27.000 ettari di aree verdi del nostro paese, un disastro senza pari. Le persone denunciate, tra piromani, ecocriminali ed ecomafiosi sono state 322, mentre quelle denunciate 14. Purtroppo, gli incendi non vengono appiccati solo d’estate. Uno degli ultimi casi di fiamme invernali che, nonostante le temperature basse, in poco tempo divorano pezzi di superficie boschive, risale al mese di febbraio, quando hanno devastato un ampio tratto di bosco a Solcio di Lesa, in provincia di Novara, oltre che in una riserva di caccia tra Oleggio e Gattico.
Le stime complessive fatte dal Cfs sui danni ambientali cagionati dai roghi ruotano intorno ai 14 milioni di euro, mentre i soli costi per l’estinzione sono stati quantificati in quasi 8 milioni, per un totale di quasi 22 milioni.

Incendi dolosi, colposi e generici in Italia
CfsCfrTotale
Infrazioni accertate3.5831.0524.635
Denunce23785322
Arrestati7714
Sequestri554196
Fonte: Elaborazione Legambiente su dati del Corpo forestale dello Stato e dei Corpi forestali delle regioni a statuto speciale (2016)
Superficie percorsa dagli incendi
 Tipologia(ha – ettaro)
Superfice boscata6.584
Altro4.771
Superfice non boscata16.373
Totale27.728

Nell’ultimo anno la Calabria è stata la regione più colpita dai roghi (848), più del 18% sul totale nazionale, seguita dalla Campania (759), dalla Sicilia (735) dal Lazio (436) e dalla Toscana (377); la Sardegna è comunque quella dove si sono registrati più arresti (7). Le province più colpite sono, nell’ordine, Cosenza, Salerno, Palermo, Latina e Catanzaro.

 La classifica regionale degli incendi dolosi, colposi e generici in Italia 
RegioneInfrazioni accertate% sul totaleDenunce ArrestiSequestri
1Calabria↑84818,3%2524
2Campania ↓75916,4%923
3Sicilia ↑73515,9%1402
4Lazio ↑4369,4%2031
5Toscana ↓3778,1%43022
6Puglia ↓3738%2504
7Sardegna =2595,6%65738
8Liguria =2194,7%4209
9Lombardia =1433,1%902
10Piemonte ↑1142,5%1604
11Basilicata ↓1042,2%1403
12Abruzzo =571,2%901
13Friuli Venezia Giulia ↑551,2%401
14Emilia Romagna ↓521,1%1101
15Molise ↑420,9%501
16Umbria ↑270,6%300
17Veneto ↓260,6%400
18Marche ↓60,1%200
19Valle d’Aosta ↑30,1%200
20Trentino Alto Adige ↓00%000
 TOTALE4.635100%3221496
Fonte: Elaborazione Legambiente su dati del Corpo forestale dello Stato e dei Corpi forestali delle regioni a statuto speciale (2016)
La classifica provinciale degli incendi dolosi, colposi e generici in Italia
 provinciaInfrazioni accertate% sul totale
1Cosenza ↑4519,7%
2Salerno ↓4269,2%
3Palermo ↑2064,4%
4Latina ↓2054,4%
5Catanzaro ↑1573,4%
6Crotone ↑1463,1%
7Lecce ↑1192,6%
8Avellino ↓1162,5%
9Taranto ↑1132,4%
10Imperia ↓1042,2%
11Enna ↑1032,2%
12Catania ↑992,1%
13Benevento ↓962,1%
14Reggio Calabria ↑912%
15Firenze ↑891,9%
16Frosinone ↓881,9%
17Caserta ↑821,8%
18Agrigento ↑771,7%
19Foggia ↓721,6%
20Caltanissetta ↑711,5%
Fonte: Elaborazione Legambiente su dati del Corpo forestale dello Stato e dei Corpi forestali delle regioni a statuto speciale (2016)