Agosto 2017

Arresti per il sindaco di Torre del Greco

Arrestato il sindaco di Torre del Greco che, secondo la procura di Torre Annunziata, avrebbe inventato un allarme sanitario per favorire una ditta amica per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani. Nello specifico, le indagini hanno documentato che la società favorita dal sindaco, come si legge in una nota della Procura, ha “costituito mediante escamotages contabili, fondi neri di denaro contante, funzionali a ripagare lautamente gli atti contrari ai doveri di ufficio posti in essere dal primo cittadino”. Tali somme “venivano consegnate al sindaco nel corso di incontri mensili in luoghi appartatati, privi di copertura di cellulari, mediante passaggi da un’auto all’altra”. Gli incontri però sono stati integralmente documentati con video-riprese e intercettazioni ambientali.