Marzo 2016

Resort a Pula, 7 indagati per lottizzazione abusiva

Il Corpo Forestale dello Stato ha ispezionato dall’alto, con l’aiuto di un apparecchio volante telecomandato, il complesso turistico “Villa del Borgo” realizzato a un chilometro dalla spiaggia di Santa Margherita a Pula, in provincia di Cagliari. Le immagini raccolte, che hanno documentato l’estensione del resort, la posizione di due edifici rispetto al complesso immobiliare e lo stato dei luoghi, verranno comparate ai carteggi dei progetti iniziali per cercare la conferma al sospetto della Procura della Repubblica che siano stati eseguiti interventi al di fuori delle norme.
Per alcune delle persone indagate, 7 in totale, scatterebbe l’accusa di concorso in lottizzazione abusiva, violazioni urbanistiche e falso in atti pubblici. I proprietari e committenti dei lavori avrebbero costruito il complesso in più fasi con progetti diversi e ben distinti l’uno dall’altro, per unificare successivamente immobili e strutture di servizio. Un’operazione illegale, sulla quale lavorano gli uomini del Nucleo Investigativo del Corpo Forestale al comando del commissario Ugo Calledda.