03 Ottobre 2016

Legambiente presenta i dati sul bracconaggio in Italia

Negli ultimi sette anni registrate, ogni giorno, 20 infrazioni contro la fauna selvatica,denunciate 16,5 persone ed effettuati quasi 7 sequestri. Legambiente: “Il Parlamento approvi al più presto i delitti contro la fauna e si definisca una regia nazionale per fermare chi nella Penisola uccide impunemente, ogni giorno, aquile, ibis, lupi, orsi, cervi, camosci o pettirossi”

In Italia negli ultimi sette anni, dal 2009 al 2015, ogni giorno sono state registrate 20 infrazioni contro la fauna selvatica, denunciate 16,5 persone ed effettuati quasi 7 sequestri. Campania, Sicilia, Puglia e Calabria sono le regioni dove si sono registrate più infrazioni, mentre tra le province la maglia nera va a quelle di Napoli, Roma, Bari, Palermo, Reggio Calabria, Salerno, Foggia e Brescia.

leggi tutto