Marzo 2016

Sequestrata a Pompei una discarica abusiva

Un’area di 4000 metri quadri veniva utilizzata come discarica per materiale di risulta e derivante da demolizioni. A scoprirla è stato il personale del Corpo della Polizia metropolitana di Napoli, che ha sottoposto a sequestro, nel territorio del Comune di Pompei, un fondo agricolo di circa 4.400 mq ricadente in area vincolata e protetta, unitamente a circa 1.000 metri cubi di rifiuti speciali prodotti nel corso di pregresse attività di demolizione, stoccati illecitamente. Due persone sono state deferite all’autorità giudiziaria.