Maggio 2016

Vibo Valentia, sequestrata casa con piscina in costruzione

La Polizia municipale di Vibo Valentia ha sequestrato nel Comune di Longobardi, in contrada Zufrò, un manufatto edilizio ancora in corso di costruzione per gravi difformità rispetto al titolo edilizio abilitativo, rispetto al quale sono in corso ulteriori approfondimenti.
L’immobile, esteso per circa 400 mq e realizzato su due piani, è dotato di piscina e di una strada della lunghezza di 1 km totalmente priva del titolo autorizzativo, in un’area a rischio idrogeologico e sismico.
Alla Procura di Vibo Valentia sono stati deferiti, unitamente al proprietario, anche il direttore dei lavori e l’impresa esecutrice dei lavori e delle opere.