Maggio 2015

Sequestrati quasi 6 quintali di latticini campani a Siena

A seguito di un controllo stradale in prossimità del Casello A1 Valdichiana, vicino Siena, il personale del Corpo Forestale dello Stato ha operato un sequestro di 588 Kg di latticini freschi (in prevalenza mozzarella di bufala campana a marchio DOP, ma anche ricotte, burrate, caciocavallo e formaggi vari) prodotti da tre distinti caseifici stabiliti in provincia di Salerno.
Il conducente del veicolo fermato, un furgone isotermico adibito al trasporto di prodotti alimentari, non è stato in grado di presentare alcuna documentazione attestante la provenienza della merce trasportata e la sua destinazione, da individuarsi probabilmente in clienti abituali e ristoratori della zona. Il sequestro si è quindi reso necessario per l’assoluta mancanza dei prescritti requisiti di rintracciabilità dei prodotti oggetto di accertamento.
All’esito delle verifiche sono emerse, inoltre, altre irregolarità formali per inosservanza degli adempimenti previsti dalla normativa attinente all’igiene degli alimenti, oltre che violazioni al Codice della Strada. L’importo complessivo delle sanzioni contestate ammonta a una cifra superiore ai 12mila euro.