Marzo 2015

Palermo, il Comune abbatte edificio abusivo di 3 piani

La demolizione in via di Villa Maio, nel capoluogo siciliano, è stata effettuata nell’ambito del protocollo d’intesa firmato tra l’amministrazione comunale e la Procura della Repubblica per l’abbattimento di manufatti abusivi e per i quali si è giunti al completamento dell’iter amministrativo.

«Prosegue da parte dell’amministrazione comunale l’attività di demolizione degli immobili abusivi – hanno detto il sindaco Leoluca Orlando e il vice sindaco, Emilio Arcuri, presenti sul posto -. Lo scopo di questi provvedimenti continua ad essere, quindi, quello di tutelare l’incolumità pubblica, proteggere il territorio e di combattere la cultura dell’illegalità. È un nuovo forte segnale per chi pensa che a Palermo si possano ancora fare abusi edilizi».

L’immobile in questione, di  600 mq suddivisi su tre livelli, era stato già acquisito al patrimonio comunale. L’operazione di demolizione sarà completata entro trenta giorni e i costi, circa 45mila euro, saranno a carico dei privati che lo hanno realizzato.