Novembre 2015

Sequestro di beni a un esponente di “Stidda” nel ragusano

A seguito di una proposta di misura preventiva avanzata dal Direttore della Direzione Investigativa Antimafia al Tribunale di Ragusa, la DIA di Catania ha eseguito un sequestro di beni per un valore di circa 7 milioni di euro a carico di un imprenditore, esponente del gruppo stiddaro dei Dominante, che avrebbe imposto agli operatori del mercato ortofrutticolo di Vittoria, in provincia di Ragusa, e ad altre aziende della zona l’acquisto di propri prodotti per l’imballaggio alimentare.