Febbraio 2015

Operazione Mela stregata. Maxi sequestro di pesticidi tossici dalla Cina

L’operazione Mela Stregata ha portato alla luce un’impressionante verità: sedici tonnellate e mezzo di pesticidi tossici sono stati utilizzati nel settore agroalimentare. I militari del comando provinciale di Cagliari con i funzionari del Mipaaf hanno accertato che le società Icas srl di Milano e D.I Novas Italia di Uta hanno immesso sul mercato prodotti, per la maggior parte provenienti dalla Cina e dall’ India, contenenti il principio attivo “matrina”, severamente vietato in tutta Europa nonché preparati biodinamici altamente pericolosi per la salute. Trattasi di prodotti destinati all’ agricoltura convenzionale biologica e biodinamica i quali, avendo natura tossica, non sono commerciabili in Europa in quanto considerati pesticidi pericolosi per la salute pubblica.