Le 25 associazioni “In nome del popolo inquinato”, scrivono al Premier Renzi, ai Ministri e ai deputati

Ddl ecoreati in discussione a Montecitorio. Legambiente e Libera, insieme alle 23 associazioni dell’appello “In nome del popolo inquinato”, scrivono al Premier Renzi, ai Ministri, ai Presidenti di Commissione e ai Deputati. “Urgente approvare subito e senza cambiare una virgola il ddl sugli ecoreati, un provvedimento indispensabile per il Paese, l’ambiente, la salute dei cittadini, l’economia sana e le imprese oneste”

 

“Non c’è alcuna motivazione valida che possa impedire alla Camera nelle prossime settimane l’approvazione senza cambiare neanche una virgola, e quindi definitiva, del disegno di legge sugli ecoreati. Il provvedimento trasversale di iniziativa parlamentare ha già avuto voti con maggioranze schiaccianti nei due passaggi parlamentari precedenti. Il Senato ha valutato il testo per 12 lunghissimi mesi e oggi è tornato alla Camera un ddl che risulta migliorato rispetto al passato.

leggi tutto