Ottobre 2015

Inquinamento ambientale: sequestrati 3 capannoni con tetti fatiscenti in eternit

Un’area di circa 10mila mq e 3 grandi manufatti con tetti in eternit sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza, tramite il Reparto Operativo Aeronavale di Termoli, in contrada Lauretta a Campomarino, in provincia di Campobasso. Secondo quanto riferito dalla Guardia di Finanza, i tetti erano in condizioni fatiscenti e pericolose poiché favorivano la dispersione delle polveri di eternit, gravemente dannose per la salute umana. Il titolare dei tre depositi è stato denunciato per il reato di inquinamento ambientale. Alla stessa persona viene contestato il mancato rispetto delle prescrizioni disposte dall’Arpa Molise che aveva predisposto la bonifica dei tetti.