Marzo 2015

Rifiuti speciali in una cava di 3mila mq a Mangosa: scatta il sequestro

La forestale di Polla in località Mangosa (Salerno) ha sequestrato una cava di circa 3mila metri quadri all’ interno della quale sono stati rinvenuti 700 metri cubi di rifiuti speciali. Ancora una volta dunque, una cava trasformata in vera e propria discarica abusiva di riporto ed illecito smaltimento di rifiuti provenienti, in particolare, da attività di demolizione di edifici e scavi. L’attività di indagine sta continuando al fine di identificare il prima possibile i responsabili di tale scempio ai danni dell’ambiente.