Aprile 2015

Il Parco del Cilento nella morsa dell’abusivismo: 12 denunce

Sono diversi gli abusi edilizi scoperti nell’ambito di attività di controllo dal Corpo forestale dello Stato nel Parco del Cilento. L’indagine ha interessato i comuni di San Giovanni a Piro, Camerota, Capaccio, Corleto, Monforte, Sacco, Felitto e Sanza, dove sono stati scoperti manufatti realizzati senza alcuna autorizzazione o in difformità dal permesso. L’operazione si è conclusa con la denuncia all’Autorità giudiziaria di 12 persone per violazione delle norme urbanistiche, deturpamento e alterazioni di bellezze naturali di zone poste sotto speciale tutela.