Luglio 2014

Roma, sotto sequestro una maxi discarica abusiva

L’operazione che ha portato al sequestro di una maxi discarica di circa 6mila metri quadrati sita a Roma est a la Rustica è stata battezzata “Naira”, dal nome della valuta africana. Il comando provinciale di Roma in collaborazione con il personale del compartimento polizia stradale Lazio ha individuato all’ interno di un’area recintata in uso ad un cittadino italiano numerose piazzole adibite per il deposito materiali in cui erano accatastati rifiuti di qualunque genere tra cui elettrodomestici, parti di veicoli, abiti e giocattoli usati, pneumatici oltre a 129 veicoli contenenti una miscela dei diversi tipi di rifiuti pronta per essere spedita in Africa. I militari hanno provveduto a sigillare l’intera area e a contestare per ora i reati di gestione illecita di rifiuti e di abuso edilizio in relazione alla realizzazione del piazzale e delle strutture annesse su un terreno originariamente destinato ad uso agricolo.